Le vendite di smartphone crollano del 17%

Il calo è relativo al quarto trimestre del 2022. La società di consulenza Canalys calcola per l’intero anno un calo dell’11%.

Secondo i dati resi noti da Canalys, lo scorso anno, segnato dalle difficoltà economiche, è stato “estremamente complesso per tutti i fornitori” del mercato smartphone.

Le consegne di dispositivi sono crollate del 17% nel terzo trimestre del 2022, periodo proprio in cui molti venditori hanno registrato problemi.

Advert esempio, Apple, al quarto posto tra i model che hanno venduto di più, ha dovuto fare i conti con i ritardi e gli cease alla produzione nella città di Zhengzhou in Cina.

La prime del trimestre si completa con Samsung, Xiaomi, OPPO e vivo. A livello annuale, Apple e Samsung si invertono di posizione.

Il quarto trimestre ha rappresentato “la peggior efficiency degli ultimi 10 anni”, commenta l’esperto Runar Bjørhovde. “Il segmento è ora molto prudente con l’introduzione di nuovo inventario, il che ha portato alle consegne ridotte del quarto trimestre”, spiega.

Le consegne dell’intero 2022 sono state 1,2 miliardi, un 11% meno rispetto al 2021. E le difficoltà non terminano qui. Canalys fa sapere che in questo 2023 le condizioni generali continueranno advert essere delicate.

See also  Il 25% delle truffe digitali del 2022 sono avvenute durante le feste di Natale