Philips introduce due monitor da 40 pollici con porte USB tipo C

Philips 40B1U5600 e Philips 40B1U5601H offrono al contesto lavorativo una risoluzione UltraWide QHD di 3440 x 1440.

Philips presenta al mercato due nuovi monitor pensati per “lavoratori dinamici che vogliono fare del 2023 il loro anno più produttivo”: Philips 40B1U5600 e Philips 40B1U5601H.

Con un formato da 40 pollici, entrambi dispongono di risoluzione UltraWide QHD di 3440 x 1440 pixel, tecnologia IPS LED e DisplayHDR 400.

“Con questa potenza visiva, fotografi, graphic design e architetti possono fare affidamento su luminosità e precisione, mentre gli esperti finanziari e gli utenti che usano molto fogli di calcolo per lavoro possono godere di tutto lo spazio necessario per comparare file con più facilità”, indicano i relativi creatori.

Altre caratteristiche comprendono porte USB tipo C per vedere video advert alta risoluzione, trasferire dati advert alta velocità e ricaricare dispositivi.

Su questo, il modello 40B1U5601H aggiunge RJ45 tramite USB-C, uscita DisplayPort e commutatore KVM integrato MultiClient.

Questo monitor, con un prezzo di listino di 909 euro, comprende poi una webcam da 5 MP con riconoscimento del viso Home windows Hiya e microfono con cancellazione del rumore.

L’altro monitor, il 40B1U5600, ha un prezzo di listino di 809 euro. Entrambi montano speaker esterni, supporto per auricolari, possibilità di regolare le impostazioni e funzioni sostenibili come PowerSensor per regolare automaticamente la luminosità in base alla presenza o meno dell’utente.

See also  iPhone 14 suscita minor interesse di iPhone 13